Skip to main content
News Iniziative ed Attività

Giornata mondiale della sicurezza degli alimenti 2021

Giornata mondiale della sicurezza degli alimenti

Oggi 7 giugno si celebra la terza Giornata Mondiale della Sicurezza alimentare 2021.

La campagna ha come scopo di promuovere la consapevolezza globale sulla sicurezza alimentare e invita tutti i paesi e i protagonisti di questo settore, dal privato al pubblico ad agire.

Il modo in cui il cibo viene prodotto, immagazzinato, manipolato e consumato influisce sulla sicurezza del nostro cibo. Conformità agli standard alimentari globali, definizione di efficaci sistemi di controllo degli alimenti, compresa la preparazione e risposta alle emergenze, l’accesso all’acqua pulita, l’applicazione di buone pratiche agricole (terrestre, acquatica, zootecnica, orticola), il rafforzamento dell’uso di sistemi di gestione della sicurezza alimentare da parte di tutti gli operatori del settore alimentare e lo sviluppo delle capacità dei consumatori di compiere scelte alimentari sane sono alcuni dei modi in cui i governi, le organizzazioni internazionali, gli scienziati, il settore privato e la società civile lavorano per garantire la sicurezza alimentare.

Perché è importante migliorare la sicurezza alimentare?
L’accesso a quantità sufficienti di cibo sicuro è fondamentale per sostenere la vita e promuovere una buona salute. Le malattie di origine alimentare sono generalmente di natura infettiva o tossica e spesso invisibili all’occhio umano, causate da batteri, virus, parassiti o sostanze chimiche che entrano nel corpo attraverso cibo o acqua contaminati.

La sicurezza alimentare ha un ruolo fondamentale nell’assicurare che il cibo rimanga sicuro in ogni fase della catena alimentare, dalla produzione alla raccolta, lavorazione, stoccaggio, distribuzione, fino alla preparazione e al consumo.

Con una stima di 600 milioni di casi di malattie di origine alimentare ogni anno, il cibo non sicuro è una minaccia per la salute umana e le economie, colpendo in modo sproporzionato le persone vulnerabili ed emarginate, in particolare donne e bambini, popolazioni colpite da conflitti e migranti.

Si stima che circa 420.000 persone in tutto il mondo muoiano ogni anno dopo aver mangiato cibo contaminato e che i bambini sotto i 5 anni siano portatori del 40% del carico di malattie di origine alimentare, con 125.000 decessi ogni anno.

La Giornata mondiale della sicurezza alimentare del 7 giugno mira a richiamare l’attenzione e ispirare azioni per aiutare a prevenire, rilevare e gestire i rischi di origine alimentare.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) facilitano congiuntamente l’osservanza della Giornata mondiale della sicurezza alimentare, in collaborazione con gli Stati membri e altre organizzazioni pertinenti.

Questa giornata internazionale è un’opportunità per rafforzare gli sforzi per garantire che il cibo che mangiamo sia sicuro, inserendo la sicurezza alimentare nell’agenda pubblica e ridurre il carico delle malattie di origine alimentare a livello globale.

La sicurezza alimentare è una responsabilità condivisa tra governi, produttori e consumatori. Tutti hanno un ruolo da svolgere dalla azienda agricola alla tavola per garantire che il cibo che consumiamo sia sicuro e non danneggi la nostra salute.
Attraverso la Giornata mondiale della sicurezza alimentare, l’OMS persegue i suoi sforzi per integrare la sicurezza alimentare nell’agenda pubblica e ridurre il carico delle malattie di origine alimentare a livello globale.

Lancioni Group lavora nel dietro le quinte del settore Food, tutti i prodotti distribuiti e prodotti dal nostro gruppo alla base hanno una scelta consapevole per la sicurezza e la salute dei consumatori. Dalle materie prime al tipo di confezionamento lavoriamo con soli prodotti certificati per la sicurezza alimentare.

  • Come le nostre vaschette di elevato standard qualitativo per il tipo di chiusura
  • Come i nostri sacchetti sottovuoto che hanno una barriera per non creare muffe.
  • Come la nostra carta in pura cellulosa che può entrare il contatto con il Cino senza contaminarlo.

Insieme a tutti gli altri strumenti di sicurezza come guanti monouso, copricapo, maniche in pet, copriscarpa per permettere agli operatori di non contaminare il cibo che lavorano.

Tutti prodotti per garantire un alto standard di sicurezza alimentare anche nel confezionamento del prodotto stesso, per garantire una filiera sicura dal prodotto al consumatore finale.

“Cibo sicuro ora per un domani sano”.
#WorldFoodSafetyDay #FoodSafety #SafeFood